Fatti d’altri tempi nel distretto di Pošechon’je

18,00


GENERALMENTE SPEDITO ENTRO 6/7 GIORNI

COD/ISBN: 9788874624027 Categoria: Tag:

Description

Questo romanzo sulla Russia d’altri tempi, all’epoca della servitù della gleba, che Saltykov-Ščedrin scrisse nell’ultimo periodo della sua vita, è in larga parte autobiografico; ambientato nella remota provincia di Pošechon’je, racconta di fatto la sua infanzia in campagna nella proprietà paterna a nord di Mosca, attorniata dalla varia fauna di signorotti locali, che si recano in visita gli uni dagli altri, combinano matrimoni, ricevimenti, pranzi; alcuni per questo dissipano e si rovinano, altri sono rovinati dagli amministratori, il tempo è lento e ripetitivo, l’ozio sovrano, in mezzo a una sovrabbondanza di servi altrettanto oziosi e memorabili; sullo sfondo la vita immobile del contadino russo e le stagioni che si succedono.
Il libro è in parte una cronaca commossa dei tempi andati della giovinezza, ma è anche la comica, a volte feroce, condanna di una società alla sua ultima recita e già in via di scomparsa.

Dettagli

Anno

Pagine

624

Rilegatura

Brossura con copertina morbida

Lingua

Italiano

Formato

19×13 cm

Titolo originale

Пошехонская старина

Traduttore

Paolo Nori

Author

SALTYKOV-SCEDRIN MICHAIL

Editore

QUODLIBET

Series

COMPAGNIA EXTRA