Il ragazzo che disegnò Auschwitz. Una storia vera di speranza e sopravvivenza

24,00


>>>>>NOTA BENE: QUESTO LIBRO È DISPONIBILE IN 4/5 GIORNI LAVORATIVI DALLA DATA DELL'ORDINE<<<<<

Description

Thomas Geve è poco più di un bambino quando viene deportato ad Auschwitz, separato dalla madre e precipitato nell’orrore. Alla liberazione, nell’aprile del 1945, raccoglie le poche forze residue per fissare su carta quel che ha vissuto. Trasformando il retro dei formulari delle SS in disegni di struggente esattezza, seguiti, poco dopo, da una memoria scritta non meno vivida, Thomas risponde al male assoluto con le uniche armi di cui dispone un ragazzino: la curiosità, la speranza e qualche matita colorata. A distanza di oltre 75 anni, quel racconto per immagini si fonde per la prima volta all’originario racconto in parole. Con Il ragazzo che disegnò Auschwitz Thomas Geve, ora novantaduenne, ci offre così una testimonianza vivida, unica e preziosa. «Nei disegni di Thomas Geve l’enormità dello sterminio è, per così dire, miniaturizzata. Piccolo e grande, nella tradizione ebraica, spesso si toccano. Geve affida così la sua testimonianza a piccolissime scene simboliche, per fissare nella memoria i ricordi e per cercare una risposta alla più normale delle domande che un bambino possa formulare: perché?» (Alberto Cavaglion)

Dettagli

Anno

Pagine

312

Rilegatura

Brossura con copertina morbida

Lingua

Italiano

Author

GEVE THOMAS

Editore

EINAUDI