Note invernali su impressioni estive

9,00


>>>>>DISPONIBILE IN 6/7 GIORNI<<<<<

Description

Queste note, pubblicate nel 1863, sono il racconto del primo viaggio compiuto all’estero da Dostoevskij: Colonia, Parigi, Londra, un’Italia visitata in fretta, nella quale si fa un gran parlare di Garibaldi. La borghesia europea occidentale e la sua cultura sono il principale richiamo del “barbaro” scrittore russo. Dostoevskij tornerà deluso: le grandi idee di cui si sono nutriti i suoi sogni hanno prodotto mediocrità e ingiustizia. Le metropoli e le nuove società sono prive del primo elemento necessario all’uomo: la libertà della coscienza. Il resoconto del viaggio si trasforma così in un esperimento di “filosofia dell’Europa”.

Dettagli

Anno

Pagine

160

Rilegatura

Brossura con copertina morbida

Lingua

Italiano

Author

DOSTOEVSKIJ FEDOR

Editore

FELTRINELLI