Scomode verità

18,00


>>>>>GENERALMENTE SPEDITO IN 5 GIORNI LAVORATIVI<<<<<

Description

L’avvincente autobiografia di uno dei più importanti rappresentanti del cinema mondiale, impreziosito da un gran numero di immagini molte delle quali inedite.
Il passaggio dal pianoforte al cinema, un cortometraggio realizzato a soli 25 anni e premiato a Venezia; la rivalità con l’amico-regista Tarkovskij; il successo dei primi film ai festival internazionali; il distacco dal burocratizzato cinema sovietico e il complicato approdo alla rutilante Hollywood, poi il rientro nella Russia di Gorbačëv. Konchalovsky narra la propria vita come un susseguirsi di frequentazioni con registi, musicisti e intellettuali, tra i quali Fellini, Kurosawa, Bertolucci, Aškenazy, Kapustin, Sartre, Pasolini. Relazioni con donne dello star system come Nastassja Kinski, Rebecca De Mornay, Juliette Binoche, Gina Lollobrigida, risolute sotto i riflettori, ma diverse nel privato. Aneddoti divertenti, inediti retroscena, episodi piccanti ed eleganti riflessioni sul rapporto tra teatro, letteratura e cinema. In uno stile schietto e colloquiale, il libro, arricchito da molte foto inedite, descrive gli incontri con i più alti esponenti della cultura mondiale e la turbolenta vita privata del regista.

Dettagli

Anno

Pagine

272

Rilegatura

Brossura con copertina morbida

Lingua

Italiano

Author

KONCHALOVSKY ANDREI

Editore

SANDRO TETI

Series

HISTOROS