Russia e psicoanalisi. Letteratura, mito, rivoluzione

15,00


>>>>>NOTA BENE: QUESTO LIBRO È DISPONIBILE IN 5/6 GIORNI LAVORATIVI DALLA DATA DELL'ORDINE<<<<<

COD: 9788833642598 Categoria: Tag: ,

Description

È questa una raccolta di articoli e saggi vari per struttura e densità, con uno sfondo comune: l’approccio dichiaratamente psicologico alla letteratura russa. Nasce infatti dall’esperienza di un incontro con una scuola di psicoterapia, nel quale l’interesse era centrato sulla scoperta dell’affinità fra i nostri meccanismi mentali e quelli dei personaggi letterari. La letteratura russa, così profondamente in contatto con l’inconscio, ma anche la sua storia e la struttura mitica del pensiero, costituiscono un grande osservatorio da cui esplorare l’interno degli uomini. A unire gli autori e i temi approfonditi è un tratto comune: la naturale vocazione terapeutica di alcuni celebri personaggi (dal principe Myskin di L’idiota di Dostoevskij allo Jurij Zivago del Dottor Zivago di Pasternak). In generale, la Russia tutta esprime in forme estreme caratteristiche universali della condizione umana.

Dettagli

Anno

Pagine

160

Rilegatura

Brossura con copertina morbida

Lingua

Italiano

Author

KLEIN ERICA

Editore

PENDRAGON