Leningrado 1941-44. L’epico assedio

18,00


>>>>>GENERALMENTE DISPONIBILE IN 10 GIORNI<<<<<

COD/ISBN: 9788861021969 Categoria: Tag:

Description

La decisione di Adolf Hitler di sottoporre la città di Leningrado a un lungo assedio invece di travolgerla con un assalto diretto ebbe come conseguenza una delle campagne più brutali e distruttive del fronte orientale. Il gruppo d’armate Nord tedesco fu in grado di isolare Leningrado e la sua guarnigione, e per oltre due anni martellò la città con artiglieria e attacchi aerei, mentre i sovietici compivano ripetuti sforzi per tentare di sfondare nelle gelate paludi del fronte del Volchov. Nel gennaio del 1944, quando l’Armata Rossa fu in grado di spezzare il fronte del gruppo d’armate Nord e l’assedio di Leningrado, circa un milione e mezzo di sovietici erano morti in combattimento, per malattia e per fame.

Dettagli

Anno

Pagine

155

Rilegatura

Brossura con copertina morbida

Lingua

Italiano

Titolo originale

Leningrad 1941-44

Traduttore

Lorenza Lanza, Patrizia Vicentini

Note

A cura di Maurizio Pagliano

Illustratore, illustratrice

P. Dennis

Author

FORCZYK ROBERT

Editore

LEG EDIZIONI