“Testaments” di Margaret Atwood debutta alla mezzanotte del 9 settembre 2019

Il conto alla rovescia e’ cominciato. Con una nuova copertina in cui un mantello verde prende il posto del rosso simbolo delle sofferenze delle protagoniste, “The Testaments” di Margaret Atwood sarà in libreria dal 10 settembre 2019 preceduto da un lancio mondiale paragonabile a quello dei primi Harry Potter. Epicentro del programma sarà la libreria Waterston di Piccadilly a Londra aperta il 9 sera per presentare a mezzanotte l’attesissimo seguito del “Racconto dell’Ancella”, mentre l’autrice registrerà il giorno successivo un’intervista in diretta dal National Theater di Londra rilanciata in mille cinema in tutto il mondo.
Narrato da tre personaggi femminili, le autrici dei “The Testaments”, il nuovo romanzo che in Italia sara’ pubblicato da Ponte alle Grazie prende le mosse 15 anni dopo la scena finale del “Racconto”.
In attesa della pubblicazione, “The Testaments” e’ intanto entrato nella longlist del Booker Prize che include libri pubblicati entro il 30 settembre. La Atwood, sarà ospite del Festival della Letteratura di Mantova 2019, ha gia’ vinto nel 2000 il prestigioso premio letterario britannico oltre ad esser stata più volte nominata come possibile vincitrice di un Nobel. “Il Racconto dell’Ancella” fu scritto nel 1985: all’epoca la scrittrice canadese non poteva avere idea di come la saga delle donne vittimizzate nel regime teocratico e totalitario di Gilead sarebbe risuonata nelle coscienze contemporanee (dopo l’elezione di Donald Trump alla Casa Bianca c’e’ stato un boom delle vendite e nel 2017 il “racconto” ha battuto Stephen King e Harry Potter in molte librerie), oltre a dar vita a una serie televisiva arrivata finora alla terza stagione.
“Questo libro nasce da tutte le domande che mi avete fatto su Gilead e i suoi meccanismi interni. Be’, non solo da questo. L’altra fonte di ispirazione e’ il mondo in cui viviamo oggi”, ha confermato la Atwood. Per anni i lettori sono rimasti nel dubbio di cosa ne sarebbe stato di Difred… Libertà, prigione, morte? Si scoprirà ne “The Testaments” che riprende le fila della storia dal punto dove era stata interrotta.

Premio Orwell 2019

1 Settembre 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *